Fondo librario

Il CEC Bonelli dispone di una piccola biblioteca specialistica in progressiva fase di incremento e strutturazione. L’attuale fondo librario consiste in una collezione di testi relativi alla storia del Protestantesimo, alla teologia della Riforma, alle biografie dei protagonisti del Protestantesimo, all’esegesi biblica, all’ecumenismo, ai riferimenti filosofici e teoretici della riflessione teologica con particolare riferimento a quella riformata, alla critica e all’analisi dei testi biblici, ai testi classici del pensiero riformato, nonché una serie di testi, anche di carattere storico e didattico, sul fenomeno protestante, la sua nascita la sua evoluzione e la sua differenziazione in varie scuole, tendenze e sensibilità. Tale fondo è il risultato di donazioni, acquisizioni, scambi avvenuti negli ultimi venticinque anni.
Nel 2021 il CEC Bonelli è stato destinatario di un contributo della Regione Siciliana, Assessorato dei beni culturali e dell’identità siciliana (ex DDG n. 5741 del 28.12.2021 – L.r. 128 della legge regionale 12 maggio 2010, n. 11 – https://www.regione.sicilia.it/sites/default/files/2021-12/DD%20n.5741%20del%2028.12.2021%20cap.%20377912%20Impegno%20somme%20es.%20fin.%202021.pdf ), che ha consentito l’ordinamento del fondo, la sua indicizzazione e la materiale sistemazione finalizzata alla piena fruizione. È stato possibile compilare un database con l’individuazione di circa 600 libri, che rende identificabile ogni opera nei suoi elementi essenziali.
Chi fosse interessato ai contenuti del fondo librario del CEC, oltre a consultare il database qui disponibile, può inviare una mail a cec.bonelli@gmail.com.
Il database, in formato excel, è composto da pagine che riportano i seguenti soggetti: teologia, Riforma protestante, Sacra Scrittura, religioni generali, religioni monoteiste, età contemporanea, ecumenismo, Sicilia, religioni Asia-Africa, medioevo, età moderna, cristianesimo, varie.

Fondo librario CEC BONELLI
BIBLIOTECA CEC BONELLI DEF 06.03.2022